Sul tetto della chiesa una statua in 3D

Undicesimo piano del CNR, dalle grandi finestre si vedono le vette imbiancate degli appennini.



Enrico il 1 febbraio è andato a Ferrara al forum “tecnologie e innovazione per i beni culturali” al preview del Salone Internazionale del Restauro dei musei e delle imprese culturali.

Oggi, 7 febbraio, sono alla prima Giornata di Studio Beni Culturali In Liguria, Competenze, attività e prospettive.

Varie persone che si sono succedute in questa conferenza fiume che è iniziata alle 9.00 del mattino e si è conclusa alle 18.00.

La sensazione è che ci sono due visioni di “bene culturale” molto diverse tra loro: la prima si rifà all’articolo 9 della costituzione in cui il bene deve essere fruibile sempre a più persone. Citando la Dottoressa Bertolucci (del polo museale della Liguria), il museo deve essere messo al pari della sanità e dell’istruzione in quanto “Attribuisce valore”.

Il Dottor Giuseppe Costa di Confindustria ha parlato di una crescita di visitatori in Liguria che arriva fino a un + 64% nell’ultimo anno.

E proprio il Dottor Costa portava un’altra visione di cultura: una cultura che non fosse solo una “spesa” ma un’ottima occasione di rilancio della regione, di business.

La cultura può diventare business? Può trasformarsi da “spesa” in risorsa?

Il Signor Gauthier della Commissione Europea ne è convinto, così come l’assessore Rixi e l’assessore Cavo.

Il Signor Gauthier ha incentrato il suo intervento sulla grande possibilità che le nuove tecnologie danno alla costruzione di valore attorno al nostro patrimonio culturale.


Sembra l’inizio di una favola bellissima dove in Italia chi lavora nelle belle arti accederà alla massima tecnologia (e noi di Astrati siamo qua per questo) e verranno pagati per il lavoro che svolgono.

#bacezza #Bellearti #secoloxix #sansebastiano #beniculturali #talenttour #pablocalzeroni #Competenze #Scansione3D #GiornatadiStudioBeniCulturaliInLiguria #cnr #imati #attivitàeprospettive #scansionetridimensionale #Gauthier #tecnologieeinnovazioneperibeniculturali

0 visualizzazioni
Astrati logo
Contattaci/Contact us
Get social with Astrati

Astrati di Olia Enrico

P.IVA 02661340998

Tel./Phone:         +39 010 4558971

WhatsApp          +39 348 3642495
Email:                 info@astrati.eu
Indirizzo/Address:

Via Caprera 8/2

16146 Genova

  • YouTube Social  Icon
  • Twitter Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon

Enrico Olia 2019 tutti i diritti riservati.

Enrico Olia 2019 all rights reserved.